Il potere delle bacche di Goji

0 8

Curare i malanni con le bacche di Goji

 

Principio attivo: Zeaxantina, betacarotene, luteina

 

Minerali: sali minerali, potassio, zinco

Vitamine: A, C, tutte quelle del gruppo B

 

Nome comune: Bacche di Goji
Nome botanico: Lycium barbarum

Le bacche di Goji hanno guadagnato popolarità negli ultimi anni, e sono state promosse al rango di super cibo, grazie alle loro numerose proprietà.

Sono utilizzate per aiutare a prevenire l’invecchiamento precoce, potenziare il sistema immunitario, portare benefici ai diabetici e proteggere dalle malattie cardiache e dal cancro.

Le bacche di Goji, scientificamente chiamate Lycium barbarum, sono anche conosciute come, fructis lycii e gougizi.

Queste bacche rosse essiccate sono state utilizzate nella medicina tradizionale cinese per oltre 2000 anni.

Hanno un sapore dolce e possono essere consumati crudi o sotto forma di succo o tisana. Possono anche essere presi come estratti, polveri e compresse.

Tutte le bacche, blu scuro o rosso, comprese le bacche di goji, contengono alti livelli di antiossidanti, che possono aiutare a proteggere il corpo dai danni causati dai radicali liberi.

La particolarità delle bacche di goji è che contengono antiossidanti specifici chiamati polisaccaridi Lycium barbarum, che si ritiene forniscano una serie di impressionanti benefici per la salute.

Inoltre, le bacche di goji forniscono 11 aminoacidi essenziali, più delle altre bacche comuni.

In più, sono pieni di potenti antiossidanti, tra cui carotenoidi, licopene, luteina e polisaccaridi. Infatti, i polisaccaridi costituiscono il 5-8% delle bacche di goji essiccate.

Una tazza di queste bacche contiene una quantità di vitamina C pari a quella dei limoni e delle arance fresche.

Le bacche di Goji sono anche ricche di rame, ferro, selenio e zinco e contengono fibre e proteine.

Questi minerali sono essenziali per la funzione di tutti gli organi, proteggono le cellule e aiutano a ottimizzare il metabolismo.

Fonte eccellente di antiossidanti

Gli antiossidanti proteggono dai radicali liberi, che sono molecole dannose che possono danneggiare le cellule.

Le bacche di Goji hanno un alto potere di assorbimento dei radicali.

Il punteggio delle bacche di goji è molto più alto di quello delle banane e delle mele, ma leggermente inferiore a quello delle more e dei lamponi.

Tieni presente che i valori sono determinati in studi su provette, quindi questi frutti potrebbero non avere necessariamente gli stessi effetti nel corpo umano.

Tuttavia, ci sono altre prove che le bacche di goji possono aumentare i livelli di antiossidanti negli esseri umani.

Uno studio condotto su uomini e donne, anziani sani, ha rilevato che assumere una bevanda di bacca di goji a base di latte ogni giorno per 90 giorni ha aumentato i livelli della zeaxantina antiossidante del 26% e ha aumentato la capacità antiossidante complessiva del 57%.

Questa è una buona notizia, dal momento che gli antiossidanti consumati attraverso la dieta sono considerati importanti per la salute e la protezione contro le malattie croniche.

Hanno benefici anti-invecchiamento

Gli antiossidanti come quelli delle bacche di goji possono aiutare a contrastare l’invecchiamento, impedendo ai radicali liberi di danneggiare il collagene della pelle.

Alcuni piccoli studi hanno anche dimostrato che l’estratto di bacche di goji può aiutare a ritardare il processo d’invecchiamento delle cellule.

Un altro studio in provetta ha scoperto che l’estratto di bacche di goji ha potenziato la sintesi del DNA in alcune cellule, proteggendole dall’invecchiamento.

Il consumo di una vasta gamma di alimenti ad alto contenuto di antiossidanti è pensato per aiutare a proteggere contro l’invecchiamento precoce.

Può aiutare a prevenire la crescita del cancro

L’estratto di bacche di Goji è stato collegato all’attività anticancro sia negli studi sugli animali sia sull’uomo.

Studi in provetta hanno dimostrato che l’estratto di bacche di goji ostacola la crescita delle cellule tumorali, impedendone il diffondersi.

I potenziali effetti inibitori del tumore delle bacche di goji sono probabilmente dovuti alla loro capacità di aumentare i livelli di antiossidanti e ridurre i livelli di citochine infiammatorie nel sangue.

Uno studio condotto su 79 persone con carcinoma avanzato ha rilevato che coloro ai quali è stata somministrata l’immunoterapia e l’estratto concentrato di goji hanno avuto un tasso di regressione del cancro maggiore del 25% rispetto a coloro che hanno ricevuto solo l’immunoterapia.

Questi effetti anti-cancro sono probabilmente dovuti agli antiossidanti presenti nelle bacche di goji.

Tuttavia, tieni presente che la maggior parte di questi studi utilizzava solo le parti estratte e concentrate delle bacche, non solo le bacche di goji da sole.

Può migliorare il controllo dello zucchero nel sangue

Studi su animali e provette hanno dimostrato che l’estratto di bacche di goji può avere effetti positivi sul controllo della glicemia.

Questi effetti positivi sullo zucchero nel sangue sono molto legati all’attività antiossidante dell’estratto di bacche di goji.

Studi in questo campo hanno dimostrato che l’estratto di bacche di goji promuove la sensibilità all’insulina aumentando l’assorbimento del glucosio nelle cellule attraverso la molecola trasportatrice, aumentando la secrezione d’insulina da parte del pancreas.

Tuttavia, questi studi sono limitati agli animali, quindi non è chiaro se gli esseri umani potrebbero sperimentare gli stessi effetti positivi.

Aumentare i livelli di energia

Il consumo di estratto di bacca di goji o succo concentrato è stato collegato al miglioramento dell’energia e alle sensazioni di benessere generale.

Si pensa che l’estratto di bacche di goji possa migliorare la creazione di glicogeno muscolare ed epatico, una forma di accumulo di glucosio che aiuta a mantenere l’attività fisica.

Possono anche accelerare l’azione dell’azoto ureico nel sangue, un prodotto di scarto prodotto dall’organismo dopo un intenso esercizio fisico.

Risultati simili sono stati trovati negli esseri umani. In uno studio controllato, 34 uomini e donne sani hanno consumato 120 ml di succo concentrato di bacche di goji per 14 giorni.

Di conseguenza, hanno riportato un aumento di energia, una migliore prestazione fisica, una migliore qualità del sonno e una riduzione dello stress e dell’affaticamento rispetto a prima che iniziassero a consumare il succo. Hanno anche riferito di sentirsi più felici e più contenti.

Possono aiutarti a perdere peso

Le bacche di Goji hanno alcune proprietà che possono renderli amichevoli per la perdita di peso.

Ad esempio, sono ricchi di fibre, che possono aiutare a controllare la glicemia e l’appetito, aiutandoti a sentirti sazio più a lungo.

Le bacche di Goji hanno anche un basso indice glicemico.

L’indice glicemico per un determinato alimento o bevanda indica l’effetto che avrà sui livelli di zucchero nel sangue una volta mangiato.

Poiché gli alimenti a basso indice glicemico rilasciano zucchero più lentamente nel flusso sanguigno, sono utilizzati per contribuire a migliorare la sensazione di pienezza e ridurre la fame.

Ci sono alcune prove che il succo di bacche di goji può aiutare nella perdita di peso aumentando il tasso metabolico.

Possono migliorare i livelli di colesterolo

Studi su animali hanno dimostrato che l’assunzione dell’estratto di bacche di goji può avere effetti positivi sui livelli di colesterolo.

Quando i conigli con colesterolo alto sono stati trattati con estratto di bacche di goji per 10 giorni, i loro livelli di colesterolo totale e trigliceridi sono diminuiti e il loro colesterolo HDL “buono” è aumentato.

Gli autori dello studio hanno suggerito che i livelli di colesterolo migliorati erano probabilmente causati dai polisaccaridi e dalle vitamine antiossidanti nell’estratto di bacche di goji.

Possono aiutare a potenziare il sistema immunitario

L’estratto di bacche di Goji può aiutare a rafforzare la funzione immunitaria.

Uno studio su 60 adulti anziani sani ha rilevato che l’assunzione giornaliera di 100 ml di succo di goji concentrato per 30 giorni ha portato a un miglioramento della funzione immunitaria.

Più specificamente, ha potenziato i linfociti e i globuli bianchi responsabili della protezione del corpo da virus e batteri nocivi.

Curiosità

La maggior parte delle persone consuma le bacche di Goji così come si trovano in commercio, cioè, essiccate, è una buona cosa, servono come spuntino o spezza fame, ma non sanno cosa si perdono rinunciando a una calda tisana, soprattutto nei mesi freddi.

Vi diamo la ricetta della tisana di bacche di goji:

  •    1 cucchiaio di bacche a persona
  •    Acqua
  •    Miele o altro dolcificante preferito
  •    Limone (se gradito)

Portare a ebollizione l’acqua con le bacche per 5 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare in infusione per altri 5 minuti, a questo punto potete colare la tisana per eliminare le bacche e consumare. Lo stesso procedimento vale per i mesi caldi, questa tisana tenuta in frigo è un vero toccasana!

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.